Bluwaters, Dubai

Bluewater, appena inaugurato, sorge a Dubai di fronte a Dubai Marina. È un’isola strappata al mare con un imponente lavoro di drenaggio e con l’apporto di milioni di metri cubi di terreno. Bluewaters offre intrattenimento, negozi, ospitalità con i suoi Hotel fra cui il Caesars di Las Vegas, e palazzi residenziali di lusso. Dubai Eye, la grande ruota panoramica, è il fulcro dell’ambizioso sviluppo di Bluewaters e sarà la ruota più alta del mondo a 210 metri di altezza e si prevede che attirerà 3 milioni di visitatori all’anno.

Per illuminare le vie di Bluewaters lo studio Neolight Global ha richiesto a Neri un lampione moderno in acciaio che ben si integra con l’architettura che privilegia acciaio, vetro e pietra. Ha però richiesto un elemento decorativo per impreziosirlo, una superficie in legno che ricopre il fronte e il retro del lampione.

L’ isola può essere suddivisa in tre zone principali: Il corso centrale dove si affacciano i palazzi residenziali e l’ingresso alla grande ruota, con negozi e ristoranti. È una via percorribile a bassa andatura dalle auto con ampi marciapiedi. Per questa ragione il lampione ha due fonti luminose posizionate ad altezze diverse.

La seconda zona si sviluppa lungo il mare, con i suoi ristoranti, di fronte alla Dubai Marina collegata con Bluewaters da un elegante ponte pedonale.

La terza zona è quella residenziale più interna e tranquilla. Si affaccia sul mare del golfo Persico, con le sue vie pedonali ricche di vegetazione che collegano i diversi palazzi residenziali.

Le auto raggiungono l’isola attraverso un lungo ponte ed entrano in Bluewaters direttamente scendendo nei grandi parcheggi sotterranei collegati alle diverse zone dell’isola.