Chara

Chara è progettato dallo Studio ATA, Clem François Fiorenti e Alfredo Farné. Il suo design moderno ed essenziale caratterizza la base in acciaio con terminale inclinato e il corpo illuminante di forma cilindrica sospeso a un lungo braccio.

CHARA

Il sistema Chara è stato premiato al Neri Award. Light Chara è stato selezionato per il premio Compasso d’Oro 2006.

RAVENNA

A Ravenna il sistema Chara è stato impiegato per l’arredo e l’illuminazione della stazione ferroviaria, nella sua versione a tre luci.

POLLENA TROCCHIA

A Pollena Trocchia Chara è stato impiegato nell’illuminazione della via centrale.

BRESSEO – TEOLO

A Bresseo – Teolo Chara è stato impiegato nell’illuminazione di un parcheggio e del viale di accesso ad una chiesa, nella versione a uno e due bracci.

BRIENZA

Nella piazza centrale di Brienza, il sistema Chara è stato impiegato nella versione a due luci con bracci sfalsati.

LAMEZIA TERME

A Lamezia Terme Chara è stato impiegato nel progetto del nuovo mercato.

POTENZA

A Potenza, Chara è stato installato nel Rione Francioso.

CASTEL ROMANO – CINECITTÁ WORLD

Nel grande parco dedicato al cinema, costruito a Cinecittà, il sistema Chara è stato inserito per illuminare ed arredare l’ingresso principale.

RICCIONE

A Riccione Chara è stato utilizzato sostituendo Light Chara con Light 34.

SCAURI

Con Chara è stato illuminato il lungomare di Scauri con due versioni diverse. Nel primo caso il palo è semplice e privo della base in acciaio; nel secondo caso il corpo illuminante Light Chara è stato sostituito con Light 34.