Piazza Trento e Trieste, Ferrara

Ferrara rappresenta un interessante esempio di progetto di illuminazione urbana complesso e articolato. Si tratta dell’illuminazione del centro città in cui attraverso una molteplicità di interventi, molto diversi fra loro, si è operato per migliorare radicalmente il risultato illuminotecnico, recuperando nel contempo la storia dell’illuminazione e il patrimonio della città.

Piazza Trento e Trieste, la piazza centrale a fianco del Duomo, è stata illuminata con lampioni custom 1900 con Light 23.

LAMPIONI STORICI IN GHISA

A seguito del crollo improvviso di uno di essi, sono stati restaurati i quattro lampioni storici in ghisa posti davanti alla Camera di Commercio, di fronte al Castello estense.

LANTERNE STORICHE

Sono state restaurate le lanterne storiche montate nel portico del Teatro Comunale.

LAMPIONI ORIGINALI

Sono stati restaurati e riprodotti i lampioni originali montati fin dai primi anni del ‘900 nel tratto di strada che collega il Castello al Duomo. Si è trattato di un interessante recupero innovativo con l’impiego di corpi illuminanti Light 23.

LANTERNE ORIGINALI DELLA GALLERIA

Sempre nel cuore della città storica sono state restaurate le lanterne originali collocate negli anni ‘30 sotto la galleria Matteotti.

MENSOLE ORIGINALI

Nelle vie interne del centro storico di Ferrara sono ancora presenti mensole in ghisa originali, arrugginite e spesso prive di corpo illuminante. Neri ne ha restaurate 82, sulle quali sono state montate le lampare Light 22 ottenendo un risultato illuminotecnico ottimale.

Neri ha fornito risposte diverse ad esigenze specifiche, frutto della storia dell’illuminazione della città. Un valore che Neri ha sempre considerato importante tutelare, offrendo la propria professionalità e cultura per realizzare prodotti Custom che valorizzano le diverse soluzioni adottate nel tempo.