Riproduzione Bari

Bari è una delle più importanti città del Sud Italia. Ha una solida tradizione mercantile e da sempre è un punto nevralgico nell’ambito del commercio e dei contatti politico culturali con l’Est europeo e il Medio Oriente. Il suo porto è il maggiore scalo passeggeri del mar Adriatico.

Il lungomare

Il porto e il lungomare furono costruiti nel 1927. Il lungomare rappresenta un patrimonio unico dell’architettura del ‘900. Si tratta di un esempio del tutto originale dell’architettura razionalista, influenzata da correnti ineguali rispetto alle altre città italiane. Le culture orientali ed esotiche, i contatti con altri popoli e l’apertura sul mare hanno caratterizzato gli edifici con un valore architettonico specifico ed unico.

I lampioni

Sulla balaustra, che si sviluppa per l’intera estensione, furono installati pali in ghisa a quattro bracci con sfere che verso il 1960 furono sostituite con lanterne circolari.

La Seconda Guerra Mondiale

Durante la seconda guerra mondiale il porto di Bari fu teatro di una delle più disastrose catastrofi navali di tutta la guerra. Il porto, in cui erano ormeggiate decine di navi alleate, subì un pesantissimo bombardamento aereo. Le navi affondate o distrutte furono 28. Un bombardamento secondo per rilevanza solo all’attacco di Pearl Harbor.

Riproduzione

Neri SpA è stata incaricata dal Comune di Bari di riprodurre le lanterne circolari costruite negli anni ‘60 e montate sui pali originali, con l’obiettivo di migliorarne il rendimento con l’introduzione di un’ottica performante.

Risultato finale

 Il risultato è stato ottimo sia di giorno, da un punto di vista estetico, sia di notte dal punto di vista illuminotecnico.